top of page

Buone Feste e felice 2022 da SIIET


Gentile Socio,

Il 2021 volge al termine e SIIET chiude, con un bilancio non solo economico assolutamente in attivo, il suo secondo anno dalla fondazione.

Pochi mesi dopo l’atto fondativo della società il mondo è entrato in una pandemia che, a memoria d’uomo ed oltre, non ha eguali. Chi svolge il nostro lavoro si è trovato in una “prima linea” differente da quella in cui siamo da sempre abituati a combattere. Una prima linea fatta anche di paure e timori, a volte concreti, di poter essere veicolo di infezione per i nostri cari “a causa” della nostra professione.

Siamo stati chiamati “eroi” e, come era facile prevedere, il nostro eroismo è stato presto dimenticato. Nonostante tutto questo siamo andati avanti. Andiamo avanti, ogni giorno, portando via telefono dalle centrali operative, e sui mezzi di soccorso sui quali operiamo, la nostra altissima professionalità.

Come SIIET abbiamo portato la voce degli infermieri di emergenza territoriale nelle stanze dove si decide, potendo dire la nostra, la vostra, a chi è chiamato a redarre una riforma organica del sistema di emergenza urgenza o negli ambiti regionali. Ci siamo stati e ci saremo.

Il nostro comitato scientifico ha iniziato a formulare un programma formativo molto interessante e pieno di contenuti professionali che vedrà la luce dal prossimo anno. Per meglio portare avanti questi progetti è stato istituito un gruppo che si occuperà esclusivamente delle attività di simulazione, gruppo dal quale ci attendiamo molto.

I referenti regionali, vera spina dorsale della società, sono stati quasi tutti eletti o riconfermati. Alcune regioni, come Sardegna e Sicilia, vedranno una specifica tornata elettorale nelle prime settimane dell’anno. Tutti i gruppi di lavoro già formati stanno lavorando per orientare al meglio l’attività scietifica di SIIET.

Posso anche dire, senza entrare nei particolari, che a breve saremo chiamati, unitamente ad altre società scientifiche di settore, a partecipare a varie attività di revisione e scrittura di linee guida sotto l’egida del Ministero e secondo quanto previsto dalla Legge Gelli-Bianco.

Tutta questa attività ha bisogno di ognuno di noi. Del supporto in quanto iscritti e del lavoro nei gruppi. Siamo certi che questo supporto non mancherà ma che, anzi, diventerà sempre più forte nel dare voce e gambe ad un progetto, quello di SIIET, che cosi tanto in cosi poco tempo ha gia dato e ancora di più, in futuro, potrà dare alla nostra figura nel setting dell’emergenza urgenza territoriale.

Questo, e tanto altro, è SIIET.

A nome del Comitato Direttivo Nazionale, del Collegio dei Revisori dei Conti, del Comitato Scientifico e di tutti i Referenti Regionali un affettuoso augurio di buon Natale e di un ottimo 2022.


Roberto Romano

Presidente SIIET

209 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page